Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente

Porgo il saluto ed il benvenuto della Pro Loco di Budoia a tutti voi qui presenti all’inaugurazione della 51 edizione della FESTA DEI FUNGHI E DELL’AMBIENTE, da noi organizzate in stratta sintonia con il Comune di Budoia.
Un grazie particolare a tutte le autorità qui presenti, in particolare ai Sindaci ed Assessori dei Comuni vicini, al rappresentante dell’UNPLI regionale, alla Consigliera Regionale Da Giau, ai nostri amministratori comunali.
Questo appuntamento settembrino, per noi molto importante, ha superato con ampio consenso di pubblico la sua cinquantesima edizione, e, come sempre, vuole essere la vetrina delle peculiarità del nostro territorio e momento di divulgazione dei nostri obbiettivi:

  • un sistema di sviluppo sostenibile
  • far crescere in loco attività turistiche ed agricole che raccolgano quella grande domanda di natura e paesaggio  che il nostro territorio offre
  • far conoscere le produzioni agroalimentari tipiche e di qualità dei nostri territori, per una sana alimentazione ed una positiva ricaduta economica in loco
  • riqualificare e preservare il territorio
  • promuovere la produzione di energia attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili e possibilmente reperibili localmente
  • valorizzare e collegare in modo organico ed attraente le risorse che il nostro territorio e quello dei Comuni a noi vicini offrono, al fine di proporre pacchetti turistici di qualità.
La 51a FESTA DEI FUNGHI E DELL’AMBIENTE ha aperto i battenti con un importante convegno in sintonia con il suo nome, dal titolo CAMBIAMENTI CLIMATICI IN FRIULI VENEZIA GIULIA: QUALI SFIDE FUTURE e, rimanendo in tema ambientale voglio ricordare che la manifestazione è stata riconosciuta ECOFESTA dalla nostra Regione, per l’impegno da noi profuso nella riduzione e nelle modalità di trattamento dei rifiuti.

Quest’anno propone:

  • La MOSTRA MICOLOGICA REGIONALE che è l’evento culturale che ha fatto nascere questa festa. Curata dal Gruppo Micologico Sacilese, essa è oggi una delle più importanti rassegne del settore in Italia.
  • Il MUSEO DEL FUNGO che,  con oltre 200 esemplari di funghi riprodotti perfettamente e la sua apertura annuale, è il naturale proseguo della Mostra ed il simbolo della tradizione fungina di Budoia;
  • un incontro sull’abbinamento gastronomico dei FUNGHI e delle PATATE, sull’importanza di usare in cucina prodotti agroalimentari di qualità, in particolare nella nostra Regione a marchio AQUA
  • la Mostra mercato dei prodotti agroalimentari, biologici, tipici e di qualità del Friuli Venezia Giulia realizzata con  la presenza di una ventina di produttori. La sua veste e la sua collocazione centrale sono il segno dell’importanza che per noi ricopre questa rassegna.
  • il Mercato dei funghi
  •  “Sapori in contrada” e “Hobby e mestieri, artigiani artisti in contrada” immerse nel centro del paese
  • la mostra fotografica LE NOSTRE MONTAGNE, CARNIA E DINTORNI
  • una mostra di ferromodellismo riproducente la nostra stazione ferroviaria, per celebrare l’attesa riattivazione della linea Sacile – Gemona;
  • la tradizionale mostra di vecchi oggetti di vita paesana dedicata ai Barbieri e ai Materassai;
  • La Fabbrica del miele che mostra la lavorazione di questo prodotto naturale dall’arnia al suo confezionamento:
  • la Corte dei Bambini, un angolo della festa  riservato ai più piccoli
  • la 44a mostra filatelica
  • l’annullo postale delle Poste Italiane, il francobollo delle Poste Slovene e le relative cartoline postali ufficiali;
  • La MARCIA DEI FUNGHI con tre percorsi, che promuove l’attività fisica e dà la possibilità di conoscere meglio il nostro territorio;
  • un torneo di calcio giovanile per la categoria giovanissimi;
  • l’esibizione di aeromodellismo, il battesimo della sella e la rassegna canina. Tutte   per celebrare il tempo libero e la necessità’ di trovare momenti di svago all’aria aperta.
  • i funghi in cucina, con la rassegna “SAPORI DI BOSCO” a cui aderiscono alcuni ristoratori della nostra Pedemontana ed il nostro grande ristorante con l’enoteca “Funghi magici”, gestiti con professionalità dai nostri cuochi e camerieri.
Sul programma troverete le altre attività di contorno che la “Festa” offre:

         E’ un programma realizzato in collaborazione con associazioni e gruppi di interesse locale e regionale e tanti e tanti volontari di ogni età. Abbiamo dedicato due pagine della brochure di presentazione della nostra “FESTA” per evidenziare due azioni di promozione turistica da noi prodotte con lo scopo di fa conoscere  il nostro territorio: la carta topografica Tabacco BUDOIA – POLCENIGO – AVIANO – PIANCAVALLO, già disponibile e il sito internet BELLEZZE DIMENTICATE, in avanzata fase di realizzazione da parte del gruppo di lavoro www.artugna.it.
Ringraziamo l’Amministrazione Comunale per aver condiviso il nostro progetto realizzando una cartellonistica turistica titolata PERCORSI PEDEMONTANA: Passeggiate per tutti, che qui presentiamo. Utilizzando il nostro progetto, sono proposti 15 itinerari di bassa quota nei Comuni di Budoia, Polcenigo ed Aviano, percorribili da tutti. Un programma che fa parte di un contesto di sviluppo turistico di una zona che non comprende solo il nostro territorio comunale, ma anche quelli limitrofi, perché pensiamo che solo così si potrà dare al turista un’offerta appetibile e variegata.
Per concludere, ringrazio sentitamente l’Amministrazione Comunale per il costante lavoro ed  interessamento che dà per assicurare la qualità e la buona riuscita di questa manifestazione.
Ringrazio con affetto e gratitudine i Consiglieri della Pro e tutti quei 200 collaboratori che si impegnano  per organizzare questa manifestazione, in particolare i più giovani.
Ringrazio il Gruppo Micologico di Sacile ed i raccoglitori che ci permettono di presentare la nostra celebre mostra.
Ringrazio tutti gli Enti pubblici, le associazioni e le aziende che concorrono alla realizzazione di questa nostra 51a FESTA DEI FUNGHI E DELL’AMBIENTE.

    Il Presidente: Maurizio Carlon
Partecipanti n. 2.191 (record della marcia)

Trofeo Pro Loco Budoia al gruppo esterno più numeroso
PODISTI CORDENONS

Trofeo Comune di Budoia al gruppo comunale più numeroso:
GRUPPO MARCIATORI XXIII SETTEMBRE

02 - G.M. ROSSO MELOGRANO
03 - G.M. MONTINELLA
04 - A.S.D. MARCIATORI PULILIESI
05 - PODISTI 2011
06 - MARCIATORI MARON
07 - G.M. PANTERE
08 - G.M. SAN GIOVANNI DEL TEMPIO
09 - A.S.D. CARDUCCI
10 - G.M. VALLENONCELLO
11 - A.S.D. AZZANO RUNNERS
12 - G.M. MOLLARE MAI
13 - G.M. RUN 4 LIFE
14 - MARCIATORI AVISINI FONTANAFREDDA
15 - QUELLI DEL CARRO
16 - G.M. SAN QUIRINO
17 - G.M. 4 PASSI
18 - G.M. PRIMAVERA
19 - SCUOLA PER L'INFANZIA DI DARDAGO 
       
       

















































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































Loading